Importante

Dal 5 luglio il sito ufficiale del Comune di Ancona è raggiungibile a questo indirizzo.
Ad eccezione di Amministrazione Trasparente, questo sito non verrà ulteriormente aggiornato ma rimarrà come storico delle attività svolte in precedenza.

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

LA PUNTA DELLA LINGUA 2022

Giugno 22

Mercoledì 22 giugno dalle 18.00 alle 21.30 si terranno dei nuovi appuntamenti di Ancona del festival “La Punta della Lingua 2022”.

PROGRAMMA

Ore 18.00
Sala delle Polveri – Mole Vanvitelliana

Poesia italiana d’oggi
Letture di Bernardo Pacini, Rossella Renzi e Stefano Simoncelli

Bernardo Pacini (Firenze, 1987) ha pubblicato Cos’è il rosso, Per favore rimanete nell’ombra, La drammatica evoluzione e Fly mode.
È presente nell’antologia Poeti italiani nati negli anni 80 e 90.
Ha tradotto con Clarissa Amerini i poeti statunitensi Russell Edson e Bill Knott.
È caporedattore di lay0ut magazine.

Stefano Simoncelli (Cesenatico, 1950) è stato redattore della rivista «Sul Porto» e ha pubblicato, vincendo numerosissimi premi, più di 10 libri di poesia di cui l’ultimo “Sotto falso nome”, è uscito a Gennaio di quest’anno per le inseparabili edizioni PeQuod.
Rossella Renzi (Castel San Pietro Terme, 1977) è redattrice di «Argo» e di «Poesia del nostro tempo».
Per la casa editrice Argolibri dirige la collana “Territori”.
In poesia ha pubblicato: I giorni dell’acqua (L’arcolaio 2009), Il seme del giorno (L’arcolaio 2015), Dare il nome alle cose (Minerva 2018) e Disadorna (peQuod 2022).

Ore 19.00
Sala delle Polveri – Mole Vanvitelliana

Bill Knott e Russell Edson. Una via americana al surrealismo
Con Bernardo Pacini
Presentazione di Volarsi Dentro di Bill Knott (Pequod, 2022) ultima uscita della Collana della Punta della Lingua e di Il Tunnel di Russell Edson (Taut, 2022)
Traduzioni di Bernardo Pacini e Clarissa Amerini.

Per la prima volta in volume due originalissimi poeti degli anni ‘60 finora praticamente inediti in Italia, se non per rare pubblicazioni in antologie collettive.
Edson, esponente di punta del prose-poem statunitense, e Knott, le cui tragiche vicissitudini biografiche si sublimano in assurde e tragicomiche situazioni poetiche.
“MORTE / Quando vado a dormire, incrocio le mani al petto. / Disporranno le mie mani in questo modo. / Sarà come volarsi dentro.”

Ore 21.30
Corte – Mole Vanvitelliana

Incontro e letture con il poeta russo Sergej Gandlevskij e il poeta ucraino Boris Chersonskij con i traduttori Elisa Baglioni e Marco Sabbatini

Due grandi poeti di livello internazionale, per la prima volta insieme sullo stesso palco: sono Sergej Gandlevskij e Boris Chersonskij.
L’uno russo, moscovita, l’altro ucraino di Odessa.
Provenienti da due contesti geopolitici al momento distanti e incompatibili, che però per una sera avranno modo di dialogare, per mezzo delle opere dei due autori, raccontandoci del delicato momento storico che i due Paesi stanno vivendo e di come colmare tale distanza attraverso la poesia.

L’evento è organizzato in collaborazione con Amnesty International Italia.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Il programma potrebbe subire modifiche.
In caso di maltempo gli eventi si terranno al chiuso.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

La mostra VERBOVISIONI di Poesia Visiva resterà aperta per tutti i giorni del festival ad Ancona dalle 17 alle 24 (con chiusure temporanee durante lo svolgimento di eventi in Corte) e a Macerata negli orari di apertura della Libreria Catap (lunedì: 16.00-20.00, dal martedì al sabato: 10.00-13.00 e 16.00-20.00).

Per maggiori info sugli eventi a pagamento e sugli eventi per cui è necessaria la prenotazione scrivere a info@lapuntadellalingua.it.

www.lapuntadellalingua.it