Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La punta della lingua – XVI Edizione

11 Luglio 2021

XVI Edizione
Ancona || 8 – 12 luglio 2021

Torna il Festival di poesia totale “La punta della lingua” e, nel rispetto rigoroso delle norme per il contenimento dell’emergenza sanitaria, prende il via la 16^ edizione che durerà ben 12 giorni, con le anteprime nei comuni di Macerata e Recanati, dall’1 al 7 luglio, per poi trasferirsi ad Ancona dall’8 al 12 luglio.
Saranno oltre 60 gli autori presenti per 35 appuntamenti nel programma ideato dai due direttori artistici Luigi Socci e Valerio Cuccaroni.
PROGRAMMA 11 LUGLIO
Ore 17.00 | Sala delle Polveri Mole Vanvitelliana | Ingressi a pagamento
Elegie duinesi
Sonia Antinori e Giacomo Lilliù della compagnia MALTE
Leggono Rainer Maria Rilke
Per festeggiare i suoi primi 15 anni di attività, MALTE svela la sua dedica a Rilke e in particolare al suo unico romanzo, I quaderni di Malte Laurids Brigge.
Il viaggio-omaggio non può che partire dalla poesia, da quel silenzio dello sguardo che si fa canto per disfarsi nell’invisibile.
Ad accompagnarci due interpreti riconosciuti della scena teatrale marchigiana.
Ore 18.00 | Sala delle Polveri Mole Vanvitelliana | Ingresso Libero
Poesie giovanili di Paolo Volponi (Einaudi, 2020)
Presentano Sara Serenelli e Salvatore Ritrovato
Paolo Volponi (Urbino 1924 – Ancona 1994) è stato uno dei più importanti narratori del Secondo Novecento italiano, per ben due volte vincitore del Premio Strega.
A fianco della straordinaria produzione in prosa Volponi è stato sempre anche un poeta.
Fin dall’esordio degli anni ’40 nella temperie post-ermetica e passando, successivamente, alla forma del poemetto narrativo.
A testimoniare questa originaria vocazione, Salvatore Ritrovato e Sara Serenelli hanno raccolto nuovi componimenti inediti, risalenti agli anni ’40 e ’50, ritrovati pochi anni orsono nella casa natale dello scrittore urbinate.
Ore 18.45 | Corte Mole Vanvitelliana | Ingresso Libero
Alfonso Maria Petrosino presenta Nature morte e vanità (Vidya, 2020)
Introduce Cristina Babino
Metricista sopraffino e abilissimo performer, Petrosino compone, su un sostrato musicale di assonanze e rime, gli accordi più segreti di un’instancabile dinamica interiore (anche di pensiero).
Ore 19.30 | Corte Mole Vanvitelliana | Ingresso Libero
Federico Sanguineti presenta Le parolacce di Dante Alighieri (Tempesta, 2021)
Il filologo Federico Sanguineti, tra i più autorevoli dantisti italiani, si è dedicato a rintracciare la presenza, più o meno esplicita, soprattutto nell’Inferno, di parole ignobili, oscene, sconce o, altrimenti detto, di un linguaggio opposto al dolce stile del volgare illustre.
Non mancano sortite nel linguaggio della Bibbia e nella letteratura italiana dopo Dante. Sotto la lente dello studioso il grande poeta fiorentino si dimostra il padre non solo della lingua ma anche della linguaccia italiana.
Ore 21.30 | Corte Mole Vanvitelliana | Ingresso Libero
Paolo Agrati presenta Manuale pratico del Poetry Slam (Editrice Bibliografica, 2021)
Prendendo ispirazione da modelli anglosassoni, Agrati, gran maestro dello Slam lombardo, dà alle stampe, insieme a Davide Passoni e Ciccio Rigoli, una vera e propria guida pratica per dummies su come organizzare e condurre poetry slam in Italia.
Con esempi concreti e testimonianze.
Ore 22.00 | Corte Mole Vanvitelliana | Ingresso Libero
Per amor di Dante / Poetry Slam
Gara di poesia ad alta voce per il Settecentenario di Dante Alighieri
Sulla scorta delle tenzoni medievali con Cecco Angiolieri e Forese Donati, a cui partecipò al meglio delle proprie facoltà comiche, è plausibile pensare che se Dante fosse vivo oggi si cimenterebbe volentieri in un Poetry Slam, magari pentendosi poi di quel giovanile “traviamento”.
7 poeti selezionati con apposita call si sfideranno con 7 diverse riscritture dantesche per un omaggio sui generis al padre della lingua e della letteratura italiana.
Claudia Cannibale, Geraldina Colotti, Donald Datti, Elena Micheletti, Giovanni Monti, Alfonso Maria Petrosino e Vincenzo Scalfari
Mcee Paolo Agrati 
Special guest Virgilio Enea Stefano Raspini presenta Crepa poeta (Argolibri, 2021)
Il programma potrebbe subire modifiche
Gli eventi all’aperto, in caso di maltempo, si svolgeranno al chiuso.
Consultate il sito www.lapuntadellalingua.it.
Gli eventi sono a ingresso libero tranne:
Simposio poetico con Aldo Nove
Cena e laboratorio poetico € 25
A Word after a Word after a Word is Power
Prezzo intero € 5 – ridotto € 4
I parassiti. Un diario nei giorni del Covid-19
Posto unico numerato € 12
Prevendite online su www.vivaticket.com e presso tutte le biglietterie e punti vendita Vivaticket sul territorio nazionale.
La sera di spettacolo biglietteria aperta dalle ore 20.30
Elegie duinesi
Posto unico numerato € 5
Info e prenotazioni prenotazioni@maltezoo.eu, dal 7 giugno 2021

Luogo

Mole Vanvitelliana