Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

STAGIONE TEATRALE MARCHE TEATRO 2021-2022

Gennaio 9

SE QUESTO E’ UN’UOMO
Teatro delle Muse

Inizio spettacoli ore 16.30

9 gennaio 2022

Dall’opera di Primo Levi (pubblicata da Giulio Einaudi editore)
Condensazione scenica a cura di Domenico Scarpa e Valter Malosti
Uno spettacolo di e con Valter Malosti
Scene Margherita Palli
Luci Cesare Accetta
Costumi Gianluca Sbicca
Progetto sonoro Gup Alcaro
Tre madrigali (dall’opera poetica di Primo Levi) Carlo Boccadoro
Video Luca Brinchi e Daniele Spanò
ERT / Teatro Nazionale, TPE – Teatro Piemonte Europa, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, Teatro di Roma – Teatro Nazionale
Nel centenario della nascita di Levi, Valter Malosti ha firmato la regia e l’interpretazione di Se questo è un uomo portando per la prima volta in scena direttamente il romanzo, senza alcuna altra mediazione, e la voce di questa irripetibile opera prima, che è il libro di avventure più atroce e più bello del ventesimo secolo.
Una voce che nella sua nudità sa restituire la babele del campo – i suoni, le minacce, gli ordini, il rumore della fabbrica di morte.
La voce è quella del testimone-protagonista, ma i suoi registri sono molti.
La voce di “Se questo è un uomo” contiene in realtà una moltitudine di registri espressivi, narrativi, percettivi e di pensiero.
Questi registri, questi fotogrammi del pensiero nel suo divenire sono la vera azione del testo.
Riflessioni, guizzi, rilanci filosofici e psicologici, flash-back e flash-forward, “a parte” cognitivi.
Con Margherita Palli Malosti ha immaginato un cortocircuito visivo tra la memoria del lager e le «nostre tiepide case».
Il progetto sonoro, curato da Gup Alcaro, è fondamentale in questa riscrittura scenica: “Se questo è un uomo” è infatti anzitutto un’opera acustica.
A fare da contrappunto di pura e perfetta forma i tre madrigali originali creati da Carlo Boccadoro a partire dalle poesie che Levi scrive nel 1945-46, immediatamente dopo il ritorno dal campo di annientamento.
Infine risultano fondamentali nel comporre la drammaturgia visiva il disegno luminoso di Cesare Accetta e i contributi video di Luca Brinchi e Daniele Span.
Guarda le info sulla biglietteria cliccando qui.
Prenota il tuo biglietto online cliccando qui.

Luogo

Teatro delle Muse