COMITATI MENSA

Argomenti

All’inizio di ogni anno scolastico, nell’ambito di ciascuna scuola in cui viene fornito il servizio mensa, è costituito un comitato mensa composto da un massimo di tre genitori eletti dai genitori del plesso scolastico e da un insegnante eletto dal corpo docente. La partecipazione a tale comitato è volontaria e gratuita. Il comitato resta in carica dal momento dell’insediamento fino al termine dell’anno scolastico.

I rappresentanti del Comitato Mensa sono autorizzati ad accedere senza preavviso ai locali cucina, dispensa, centro cottura, office e refettorio della scuola di competenza. I sopralluoghi potranno avvenire esclusivamente durante l’orario di servizio del personale addetto. Ciascun Comitato Mensa avrà il compito di : controllare il rispetto del menù – verificare lo stato dei locali, delle attrezzature e del personale – accertare le condizioni di stoccaggio delle derrate alimentari – accertare la rispondenza delle derrate alimentari presenti a quanto previsto dal relativo contratto di fornitura – assaggiare le preparazioni, esprimere proposte – segnalare ogni problematica rilevata.

Ad ogni intervento del Comitato Mensa, i rappresentanti compilano un’apposita scheda predisposta dal Servizio Ristorazione del Comune di Ancona, disponibile presso ogni scuole, cucina e centro cottura. Le schede possono essere compilate in duplice copia, di cui una dovrà essere consegnata all’Ufficio Ristorazione Scolastica e l’altra rimarrà a disposizione dei Rappresentanti. E’ fatto divieto ai rappresentanti del Comitato Mensa di asportare alcunchè dai locali oggetto del sopralluogo.

Nel corso dell’anno scolastico i rappresentanti saranno convocati dal servizio di Ristorazione Scolastica del Comune di Ancona con le seguenti cadenze: 1) entro il mese successivo alla loro costituzione per una riunione informativa su tematiche di carattere generale  2) entro il mese di febbraio per una prima analisi sull’andamento del servizio  3) – entro il mese di maggio per la verifica finale. Prima di ogni incontro possono essere segnalati dai comitati mensa alcuni argomenti che verranno inseriti all’ordine del giorno della riunione. Ulteriori riunioni dei comitati mensa potranno essere convocate qualora se ne ravvisi la necessità su iniziativa dell’amministrazione comunale o a seguito di richiesta sottoscritta da almeno 1/3 dei comitati mensa costituiti.

Resta salva la facoltà, per ogni comitato mensa di chiedere incontri con l’amministrazione su tematiche specifiche riguardanti la scuola di propria competenza. Le richieste di incontro
dovranno essere indirizzate al responsabile del servizio ristorazione scolastica.

 

Ultimo aggiornamento

25 Ottobre 2022, 15:28

Pubblicazione

11 Luglio 2022, 12:59