Giornata intera

SCRIGNI SACRI – CHIESE APERTE AD ANCONA

Da aprile a ottobre in occasione del programma eventi "Scrigni Sacri - Le meraviglie dell'arte" sarà possibile visitare numerosi edifici religiosi saranno straordinariamente aperti al pubblico con orari d’eccezione, anche in occasione degli sbarchi domenicali dei croceristi. ORARI Cattedrale di San Ciriaco Da lunedì a venerdì ore 08:00 - 12:00, 13:00 - 19:00 Sabato e domenica ore 08:00 - 19:00 Chiesa di Santa Maria della Piazza Martedì e mercoledì ore 10:00 - 12:00, 16:00 - 18:00 Da giovedì a domenica ore 10:00 - 18:00 Chiesa del Gesù Sabato ore 10:00 - 12:00 Domenica ore 10:00 - 13:00 Chiesa degli Scalzi Da lunedì a sabato ore 07:30 - 11:00 Domenica ore 09:00 - 13:00 DESCRIZIONE SCRIGNI SACRI Dopo la versione ridotta della precedente edizione, Scrigni Sacri torna dunque con tantissime novità, per scoprire e vivere il territorio e promuoverne la sua bellezza. La rassegna, a cura di don Luca Bottegoni, Direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi, e di Diego Masala e Paola Pacchiarotti, torna finalmente a pieno registro con un calendario ricco di appuntamenti aperti a tutta la cittadinanza per riscoprire le bellezze del territorio diocesano. La rassegna è realizzata con il contributo del Comune di Ancona, con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Ancona, Osimo e Sirolo, FAI – Delegazione di Ancona, ACMO – Associazione Centro Musicale A. Orlandini, Coro giovanile A. Orlandini, Cantieri Musicali Ancona, Armonie della sera e Ulmer Spatzen Chor. Le Letture iconografiche e iconologiche sono di Susanna Gobbi Paolini. La mostra vedrà la partecipazione di Alice Bonfiglio, Barbara Dubini, Laura Fadda e Valentina Paciello. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI L'evento è ad ingresso libero. Per informazioni telefonare al numero 320.8773610 o visitare il sito www.museodiocesanoancona.it

CRACKING ART E I GIOVANI ARTISTI

Museo Omero

Dal 4 giugno al 31 agosto al Museo Tattile Statale Omero, sarà possibile visitare la mostra "Cracking Art e i giovani artisti". DESCRIZIONE La mostra è parte della nona edizione della Biennale Arteinsieme - cultura e culture senza barriere, da anni terreno fertile per la creatività, l'inclusione e la promozione dei giovani artisti. L'esposizione vede protagoniste alcune opere di Cracking Art insieme alle opere finaliste dei concorsi Arti figurative e Anime Animali rivolti ai Licei artistici, alle Accademie di Belle Arti e alle scuole primarie e secondarie di primo grado. Gli studenti hanno lavorato sulla poetica di Cracking Art realizzando creazioni multisensoriali. La commissione selezionatrice ha scelto le opere finaliste, tenendo conto dei criteri di accessibilità per un pubblico non vedente: percezione tattile dell'opera, scelta dei materiali e valore estetico. COS'E' LA CRACKING ART Cracking Art è un movimento noto in tutto il mondo per la realizzazione di istallazioni urbane che vedono come protagonisti animali in plastica colorata, rigenerata e rigenerabile. Un procedimento che mette tutti noi di fronte a realtà nuove. Il movimento nasce nel 1993 con l'obiettivo di cambiare la storia dell'Arte attraverso un forte impegno sociale e ambientale che unito a un innovativo uso dei materiali plastici evoca la stretta relazione tra natura e realtà artificiale. Il concetto di rigenerazione anima la storia artistica del movimento fin dalle sue origini. La plastica, materia d'elezione del movimento, è dotata della proprietà virtualmente eterna di essere triturata e rimodellata in altre sculture. La mostra è promossa dal Museo Tattile Statale Omero e TACTUS Centro per le Arti Contemporanee, la multisensorialità e l'Intercultura. La mostra avrà il contributo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. La mostra è organizzata in collaborazione con la Direzione Generale Musei - Servizio II - Sistema museale nazionale, la Direzione Generale Educazione, Ricerca e […]

GUIDO HARARI – REMAIN IN LIGHT

Mole Vanvitelliana

Dal 2 giugno al 9 ottobre 2022 alla Mole Vanvitelliana, sarà possibile visitare la mostra "Guido Harari. Remain in Light", la prima mostra antologica, a cura di Denis Curti, sui cinquanta anni da fotografo di Guido Harari. DESCRIZIONE Il titolo, sfilato al celebre disco dei Talking Heads, Remain in Light, è forse una dichiarazione di intenti, un imperativo, o piuttosto un augurio scaramantico. «Restare in luce» è più dell’esortazione che il fotografo indirizza ai suoi soggetti prima di far scattare l’otturatore: è soprattutto una preghiera, perché la memoria di quanto si è voluto fissare non evapori. Oltre 300 fotografie, installazioni, filmati originali e proiezioni, raccontano tutte le fasi della eclettica carriera di uno dei maggiori fotografi italiani: dagli esordi degli anni Settanta come fotografo e giornalista in ambito musicale, ai ritratti intesi come racconto intimo degli incontri con i maggiori artisti e personalità del suo tempo, da Fabrizio De André a Bob Dylan, Vasco Rossi, Lou Reed, Kate Bush, Paolo Conte, Ennio Morricone, Renzo Piano, Wim Wenders, Giorgio Armani, Carla Fracci, Greta Thunberg, Dario Fo e Franca Rame, Rita Levi Montalcini, Zygmunt Bauman e Josè Saramago, fino all’affermazione di un lavoro che nel tempo ha incluso editoria, pubblicità, moda e reportage. I visitatori saranno guidati in mostra da un’audioguida con la voce narrante dello stesso Harari. Videointerviste e il documentario di Sky Arte a lui dedicato, li condurranno nel cuore del suo processo creativo. Al termine del percorso espositivo, troveranno una stanza, la “Caverna Magica”, che in alcune giornate dedicate, sarà allestita con un set fotografico. Qui, su prenotazione, chi lo desidera potrà essere ritratto da Harari e ricevere una stampa Fine Art in formato cm.30×42, firmata dall’autore. I ritratti realizzati verranno anche esposti in tempo reale nello stesso ambiente in una specie di mostra nella mostra. Inoltre, in occasione […]

LA CULTURA DELLA PLASTICA: ARTE, DESIGN, AMBIENTE

Museo Omero

Dal 20 maggio al 31 agosto al Museo Omero sarà visitabile la mostra "La cultura della plastica: arte, design, ambiente". DESCRIZIONE Questa è una mostra per raccontare un materiale onnipresente nella nostra vita, ora esaltato, ora condannato, ora povero, ora chic, ora pop ora di élite. Un materiale miracoloso, la plastica, che si trasforma da materia bruta a oggetto perfetto e utile ma che causa gravi problemi di inquinamento se viene abbandonato nell'ambiente e soprattutto nel mare. In esposizione opere in plastica di importanti artisti contemporanei, oggetti di design in plastica diventati icone della modernità e informazioni sul materiale e la sua pericolosità per l'ambiente se non correttamente smaltito. L'intento è quello di promuovere, anche attraverso i linguaggi dell'arte e del bello, la conoscenza della plastica e di promuovere un'azione di sensibilizzazione sui temi del riciclo, della sostenibilità e della tutela dell’ambiente in un decennio, 2021-2030, proclamato dall'ONU "decennio del mare". L'allestimento è curato da Fabio Fornasari, architetto museologo. La mostra è suddivisa in tre settori, ognuno dei quali racconta un legame tra plastica, arte, design e ambiente. Il primo settore della mostra è dedicato alle opere di importanti artisti realizzate utilizzando diversi tipi di plastica. Tra gli artisti c’è anche il mare, con oggetti che ha lavorato per lungo tempo e che ci restituisce trasformati con nuovi significati da scoprire. Il secondo settore è dedicato al Design. Diversi sono gli oggetti esposti, dalle miniature di importanti e celeberrimi prodotti diventati icone della modernità a oggetti di grande eleganza, per continuare con un design contemporaneo e pop. Il terzo settore della mostra è dedicato alla conoscenza della plastica e al grave inquinamento che produce se viene abbandonata nell'ambiente. Decisori politici, aziende, cittadini, tutti sono chiamati all’impegno per la salvaguardia della nostra "casa comune". Gli artisti in mostra sono: - Cracking […]

ANCONA FOTO FESTIVAL 2022 – FRONTIERE

Mole Vanvitelliana

Dal 2 luglio al 28 agosto 2022 alla Mole Vanvitelliana di Ancona, sarà possibile visitare la quinta edizione di "Ancona Foto Festival", che quest'anno avrà il sottotitolo "Frontiere". La mostra è organizzata dall'associazione "Il Mascherone". DESCRIZIONE Nell'evento ci saranno mostre fotografiche di: - Giuseppe Cardoni; - Aurora Carassai; - Alessandro Ingoglia; - Alice Jankovic; - Pietro Masturzo; - Giulio Piscitelli; - Marco Valle; - Jana Mai; - Andy Rocchelli; - Ivo Saglietti; - Pasquale Palmieri; - Rawan Shaif; - Ilaria Sagaria; - Cecilia Magnini; - i fotografi Magnum per MSF. Ci sarà in più la Nuova Fotografia con Aurora Carassai, Alessandro Ingoglia e Alice Jankovic. Ci saranno inoltre incontri, film e presentazioni di libri con uno spazio dedicato all'editoria. INFORMAZIONI E PREOTAZIONI La mostra è aperta dal giovedì alla domenica dalle 18 alle 22. Per informazioni consultare il sito www.anconafotofestival.it.

TEATRO PER TUTTI… UN PO’ DAPPERTUTTO

Parcheggio di Varano

Sabato 6 agosto ore 21.15 al Parcheggio di Varano si terrà un nuovo appuntamento di "Teatro per tutti... un pò dappertutto". BUGIE E TRADIMENTI DELLA COMPAGNIA LI FRECIUTE, ASCOLI PICENO DESCRIZIONE Questa è una rassegna molto amata dagli anconetani che ogni estate raduna nelle varie piazze cittadine tanti amanti del teatro sotto le stelle. L’iniziativa è realizzata dal Comune di Ancona – Assessorato alla Partecipazione Democratica in collaborazione con la Federazione Italiana Teatro Amatori Fita Marche. L'ingresso agli spettacoli è libero e gratuito.

LAZZABARETTO CINEMA 2022

Arena Cinema Lazzaretto

Sabato 6 agosto dalle 21.30 all'Arena Cinema Lazzaretto della Mole Vanvitelliana di Ancona, ci sarà un nuovo film de "Lazzabaretto Cinema 2022". UN EROE Di Asghar Farhadi Con Sarina Farhadi e Amir Jadidi Francia, 2021 Durata 127 min Prezzo ingresso: intero 5€, ridotto 4€ TRAMA Un Eroe, il film diretto da Asghar Farhadi, segue la storia di Rahim (Amir Jadidi), che è in prigione a causa di un debito che non è stato in grado di pagare. Quando gli conviene concesso un congedo di due giorni, l'uomo cerca di convincere il creditore che lo ha accusato a ritirare la denuncia, dandogli in cambio un parte della somma che gli deve. Ma le cose non vanno come Rahim ha pianificato... Appartengono al cast del film Amir Jadidi, Mohsen Tanabandeh e Sarina Farhadi. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI I biglietti del prezzo di 5€ per intero e 4€ per il ridotto (soci Arci), sono acquistabili esclusivamente presso la biglietteria attiva tutte le sere sul posto dalle 21.00. In caso di maltempo, la proiezione sarà annullata. La comunicazione avverrà prima dell'inizio dello spettacolo sulla pagina Lazzabaretto Cinema e sui siti www.lazzarettoestate.org e www.lamoleancona.it. Tutte le misure di sicurezza relative all'emergenza Covid-19 in vigore durante il periodo dell'iniziativa all'aperto, saranno rispettate scrupolosamente.

TROPICITTA’ XXXV EDIZIONE – AGOSTO 2022

Arena Cinema Italia

Sabato 6 agosto ore 21.30 all'Arena Cinema Italia di Ancona, ci sarà un nuovo film della XXXV edizione di Tropicittà. L'OMBRA DEL GIORNO TRAMA L'ombra del giorno, il film diretto da Giuseppe Piccioni, è un ambientato in una città di provincia (Ascoli Piceno) sul finire degli anni Trenta. Luciano (Riccardo Scamarcio), simpatizzante del fascismo come la stragrande maggioranza degli italiani, è il proprietario di un ristorante, che crede tuttavia di poter vivere secondo le regole che si è dato, in una sorta di isolamento dal mondo esterno. Ma sulla vetrina che dà sull'antica piazza, insieme ai segnali preoccupanti di qualcosa che sta per accadere nel mondo, compare una ragazza che porta con sé un segreto. Si chiama Anna (Benedetta Porcaroli) e riesce a farsi assumere nel ristorante. Da allora per Luciano la vita non sarà più la stessa e insieme ai pericoli che si trova a fronteggiare, c'è quello più grande di tutti: l'amore. L'ombra del giorno è una storia d'amore, in quei difficili anni. INFORMAZIONI Il prezzo dell'ingresso è di € 6,00. In caso di maltempo la proiezione si svolgerà all'interno del Cinema Italia. Per informazioni consultare il sito www.sentieridicinema.it o il sito www.teoremacinema.it.

P.P. PASOLINI NELLE FOTOGRAFIE DI CECILIA MAGNINI

Magazzino Tabacchi

Sabato 6 agosto ore 18 al Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana, si terrà un'evento della 5a edizione di "Ancona Foto Festival". P.P. PASOLINI NELLE FOTOGRAFIE DI CECILIA MAGNINI DESCRIZIONE Questo evento è una conversazione di Massimo Raffaelli, critico letterario e i curatori dell'archivio fotografico di Cecilia Magnini, Paolo Pisanelli e Claudio Domini. Tra il febbraio e il marzo del 1958, mentre si accinge a girare il suo documentario d’esordio, Ignoti alla città, Cecilia Mangini incontra Pier Paolo Pasolini e lo fotografa in giro per il quartiere di Monteverde dove il poeta e scrittore viveva. Dei sedici scatti realizzati, l’autrice ne selezionò sette. Dopo oltre sessant’anni quei sette scatti vengono mostrati insieme per la prima volta, testimonianza di un’amicizia e di un sodalizio culturale e umano. BIOGRAFIA CECILIA MAGNINI Nata a Mola di Bari 1927, è stata la prima donna a girare documentari nel dopoguerra e anche tra le prime fotografe “di strada” in Italia. L’esordio alla regia è del 1958 con Ignoti alla città, che si avvale di un commento scritto da Pier Paolo Pasolini. Il cinema finisce poi per marginalizzare via via la sua produzione fotografica che si chiude definitivamente nel 1966 con un imponente reportage in Vietnam del Nord. Insignita nel 2009 della Medaglia dal Presidente della Repubblica, muore a Roma nel 2021. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Per informazioni andare sul sito www.anconafotofestival.it oppure telefonare a Sauro Marini al numero 3896655152. La mostra sarà visitabile dal 2 luglio al 28 agosto.

LIBRI DA…MARE

Spiaggia Palombina Nuova - stabilimento Sunset Beach n. 18

Sabato 6 agosto dalle 9.00 alle 12.00 alla Spiaggia Palombina Nuova - stabilimento Sunset Beach n. 18, si terrà l'iniziativa "Libri da...mare". DESCRIZIONE Questo è un servizio gratuito di lettura e prestito di libri in spiaggia. Il servizio è partito 25 anni fa, nel 1997, come uno dei primi esperimenti di biblioteca in spiaggia. Riprende quest’anno dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria, e continua a proporre ai frequentatori di Palombina la possibilità di scegliere il libro di proprio interesse, all’interno di una raccolta in cui i lettori troveranno a loro disposizione libri di vari generi, oltre alle novità di narrativa e saggistica. Per i bambini e i ragazzi sarà a disposizione un settore appositamente pensato per loro. Grandi e piccoli, iscrivendosi al servizio, potranno prendere in prestito un libro per una settimana. ORARI “Libri da…mare” aspetta i lettori presso lo stabilimento n. 18 Sunset Beach di Palombina, dal 12 luglio al 31 agosto. Il servizio sarà attivo il martedì e il sabato dalle 9.00 alle 12.00; il mercoledì e il venerdì dalle 15.00 alle 18.00. In caso di maltempo, il servizio non sarà effettuato.

SCRIGNI SACRI – VISITE GUIDATE AL MUSEO DIOCESANO DI ANCONA

Museo Diocesano di Ancona

Sabato 6 agosto e domenica 7 agosto si terranno in occasione del programma eventi "Scrigni Sacri" delle visite guidate al Museo Diocesano di Ancona "Mons. Cesare Recanatini". ORARI Sabato e domenica 10:00 - 12:30, 16:00 - 19:00 DESCRIZIONE SCRIGNI SACRI Dopo la versione ridotta della precedente edizione, Scrigni Sacri torna dunque con tantissime novità, per scoprire e vivere il territorio e promuoverne la sua bellezza. La rassegna, a cura di don Luca Bottegoni, Direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi, e di Diego Masala e Paola Pacchiarotti, torna finalmente a pieno registro con un calendario ricco di appuntamenti aperti a tutta la cittadinanza per riscoprire le bellezze del territorio diocesano. La rassegna è realizzata con il contributo del Comune di Ancona, con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Ancona, Osimo e Sirolo, FAI – Delegazione di Ancona, ACMO – Associazione Centro Musicale A. Orlandini, Coro giovanile A. Orlandini, Cantieri Musicali Ancona, Armonie della sera e Ulmer Spatzen Chor. Le Letture iconografiche e iconologiche sono di Susanna Gobbi Paolini. La mostra vedrà la partecipazione di Alice Bonfiglio, Barbara Dubini, Laura Fadda e Valentina Paciello. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI L'evento è ad ingresso libero. Per informazioni telefonare al numero 320.8773610 o visitare il sito www.museodiocesanoancona.it

VISITE GUIDATE ANCONA ’22 – ANCONA CENTRO

L'edicola - Piazza Roma

Sabato 6 agosto ore 17:00 all'Edicola IAT di Piazza Roma, un nuovo appuntamento delle visite guidate di Ancona '22 - Ancona Centro L'appuntamento è dedicato allo Street art dedicata ai murales del centro. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Le visite sono gratuite. Appuntamento e prenotazione obbligatoria allo IAT Edicola di piazza Roma. Per prenotarsi si può chiamare il 339.2922855 (anche su whatsapp) oppure attraverso il seguente form https://forms.gle/zmKw3wdqP1JpuwwNA La partecipazione sarà consentita fino all’esaurimento dei posti disponibili e solamente a chi è munito di Green Pass. Eventuale richiesta di green pass e utilizzo di mascherine sulle base delle normative vigenti.