Giornata intera

SCRIGNI SACRI – CHIESE APERTE AD ANCONA

Da aprile a ottobre in occasione del programma eventi "Scrigni Sacri - Le meraviglie dell'arte" sarà possibile visitare numerosi edifici religiosi saranno straordinariamente aperti al pubblico con orari d’eccezione, anche in occasione degli sbarchi domenicali dei croceristi. ORARI Cattedrale di San Ciriaco Da lunedì a venerdì ore 08:00 - 12:00, 13:00 - 19:00 Sabato e domenica ore 08:00 - 19:00 Chiesa di Santa Maria della Piazza Martedì e mercoledì ore 10:00 - 12:00, 16:00 - 18:00 Da giovedì a domenica ore 10:00 - 18:00 Chiesa del Gesù Sabato ore 10:00 - 12:00 Domenica ore 10:00 - 13:00 Chiesa degli Scalzi Da lunedì a sabato ore 07:30 - 11:00 Domenica ore 09:00 - 13:00 DESCRIZIONE SCRIGNI SACRI Dopo la versione ridotta della precedente edizione, Scrigni Sacri torna dunque con tantissime novità, per scoprire e vivere il territorio e promuoverne la sua bellezza. La rassegna, a cura di don Luca Bottegoni, Direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi, e di Diego Masala e Paola Pacchiarotti, torna finalmente a pieno registro con un calendario ricco di appuntamenti aperti a tutta la cittadinanza per riscoprire le bellezze del territorio diocesano. La rassegna è realizzata con il contributo del Comune di Ancona, con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Ancona, Osimo e Sirolo, FAI – Delegazione di Ancona, ACMO – Associazione Centro Musicale A. Orlandini, Coro giovanile A. Orlandini, Cantieri Musicali Ancona, Armonie della sera e Ulmer Spatzen Chor. Le Letture iconografiche e iconologiche sono di Susanna Gobbi Paolini. La mostra vedrà la partecipazione di Alice Bonfiglio, Barbara Dubini, Laura Fadda e Valentina Paciello. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI L'evento è ad ingresso libero. Per informazioni telefonare al numero 320.8773610 o visitare il sito www.museodiocesanoancona.it

ISCRIZIONI 2° PREMIO EMILIO D’ALESSIO

Evento Online

Dal 25 agosto al 30 settembre si terranno le iscrizioni della seconda edizione del Premio Emilio d'Alessio. DESCRIZIONE Il Coordinamento Agende 21 Locali Italiane promuove un premio per le tesi che sapranno indicare percorsi nuovi atti a favorire un'ulteriore evoluzione della cultura dello sviluppo sostenibile in ambito urbano, nonché a sottolineare aspetti meno conosciuti e prospettive di innovazioni e di applicazione pratica negli anni futuri (con una particolare attenzioni all'attuazione virtuosa) delle Politiche Europee in ambito locali su temi dell'ambiente e del cambiamento climatico, della gestione e valorizzazione dei territori, della pianificazione partecipativa e dell'introduzione di nuovi modelli territoriali di economia. Il premio è rivolto a tutti i laureati e laureate o laureandi e laureande di qualsiasi facoltà italiana (specialista a ciclo unitario o magistrale e di dottorato). I partecipanti devono aver depositato la propria tesi presso la segreteria dell'università dal mese di luglio dei tre anni precedenti la pubblicazione del bando fino alla data di presentazione della richiesta di partecipazione. IMPORTI DEL PREMIO (al lordo degli oneri fiscali) Primo classificato - € 2.000,00 Secondo classificato - € 1.500,00 Terzo classificato - € 500,00 La scadenza dell'iscrizione è venerdì 30 settembre 2022. INFORMAZIONI Per informazioni andare su www.a21italy.it. Questo evento è realizzato con il contributo di A2A S.p.A.

MOSTRA “OTELLO GUILIODORI. L’UOMO, L’ARTISTA.”

Pinacoteca Podesti

Dal 20 settembre al 13 novembre 2022 alla Pinacoteca Podesti, sarà possibile visitare la mostra "Otello Giuliodori. L'uomo, l'artista". DESCRIZIONE La Pinacoteca omaggia il pittore anconetano OTELLO GIULIODORI e le sue tante poliedriche "sfaccettature", tra cui la pagina durissima della sua prigionia quando colse e disegnò tutta la tragicità di volti e sguardi dei soldati rinchiusi nelle baracche della Germania del 1943. A questi disegni, alcuni dei quali inediti, sarà collegata la mostra in Pinacoteca. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI La mostra è visitabile negli orari di apertura della Pinacoteca. Gli orari della Pinacoteca sono dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, e il Sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Il lunedì è chiuso. Per informazioni telefonare al numero 071 2225047 (negli orari di apertura) oppure inviare una email a museicivici.ancona@gmail.com. L'organizzazione è a cura del Gruppo Associazione Storia e Cultura Linfa della Città.

LA PACE SEMPRE, LA PACE PRIMA

Museo Omero

Da sabato 17 settembre a domenica 9 ottobre ore 17.00 al Museo Omero, sarà possibile visitare la mostra "La pace sempre, la pace prima". DESCRIZIONE La mostra è promossa dall’Associazione Teatro Drao & TeaTroTre e curata da Antonio Luccarini e Maria Ausilia Gambacorta. In mostra ci saranno le fotografie di Matteo Beducci, Giovanni De Matteis, Ciro Smimmo e Tiziana Torcoletti. L’esposizione rientra nel calendario eventi della decima edizione della manifestazione “Se vuoi la pace prepara la pace”, dedicata all’Arte quale via universale alla Pace perché capace di parlare all’anima di ogni persona. Saranno presenti all’inaugurazione: Aldo Grassini – Presidente Museo Tattile Statale Omero; Mario Busti – Presidente Università per la pace; Antonio Luccarini e Maria Ausilia Gambacorta – Curatori della Mostra. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI L'ingresso è libero con prenotazione consigliata. Per informazioni telefonare al numero 335 56 96 985 (anche via whatsapp). La mostra sarà aperta al pubblico dal martedì al sabato dalle ore 16,00 alle ore 19,00 e la domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 19,00.

ANIMAL MUNDI

Associazione Culturale Galleria Papini

Da sabato 10 settembre a sabato 24 settembre all'Assocazione Culturale Galleria Papini, sarà possibile visitare la mostra "AnimaL Mundi" di Luisa Zancanella. BIOGRAFIA LUISA ZANCANELLA Luisa Zancanella nasce a Trento, nel 1953. Dopo essersi diplomata presso il locale Istituto d'Arte, lavora per alcuni anni nel campo della decorazione e restauro di pitture su legno. A 24 anni, si trasferisce ad Ancona, dove frequenta una scuola di grafica e design, lavorando poi in ambito pubblicitario e come pittrice. Collabora con lo Studio Rainbow di Recanati, per il quale realizza sfondi per cartoni animati e studi di personaggi. Ritornata nella sua città natale, Luisa Zancanella collabora da qualche anno con la Sergio Bonelli Editore, disegnando Martin Mystère. In allegato il testo su questa mostra di Nicoletta Rosetti. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI La mostra è visitabile dalle ore 17.30 alle 19.30 e sarà aperta dal martedì alla domenica. Per maggiori informazioni inviare una email a galleriapapini@gmail.com.

COSE DALL’ALTRO MONDO! DA MONET A WARHOL

Pinacoteca Podesti

Da sabato 27 agosto 2022 a domenica 8 gennaio 2023 alla Pinacoteca Civica Francesco Podesti di Ancona, sarà possibile visitare la mostra "Cose dall'altro mondo! Da Monet a Warhol". DESCRIZIONE Questa è la mostra che segnerà il passaggio dalla stagione culturale estiva a quella autunnale. Tra gli artisti in mostra ci saranno Monet, Signac, Courbet, Degas, Sisley, Derain, Picasso, Matisse, Modigliani, Bacon e Warhol. Il titolo dell’esposizione rende ragione della complessità e dell’interesse dell’operazione, che, grazie all’opera dei curatori Simona Bartolena e Stefano Zuffi, porterà nel capoluogo marchigiano sessantatré opere, che saranno distribuite, all’interno della Pinacoteca, in un percorso integrato con quello della collezione permanente. Il racconto che si offrirà al visitatore non sarà solo quello di un lungo, composito e importantissimo segmento della storia dell’arte a livello internazionale, attraverso le opere di alcuni dei più importanti artisti di tutti i tempi, ma traccerà anche il profilo culturale, per i più inedito, di una città giovane e dinamica, in cui, accanto alle suggestioni culturali, storiche e naturali più note, esistono una scena artistica e una realtà museale, di cui la Johannesburg Art Gallery è una delle principali espressioni, capaci di dialogare alla pari con i più noti ambienti artistici internazionali. La mostra riflette, di fatto, proprio il percorso di crescita artistico-culturale della città di Johannesburg e in particolare della Johannesburg Art Gallery (Jag), fondata negli anni 10 del 1900 dalla collezionista Dorothea Sarah Florence Alexandra Ortlepp Phillips, meglio nota come Lady Florence Phillips, con l’intento di trasformare un centro minerario, cresciuto intorno alla ricchezza dei suoi giacimenti, in una città improntata sui modelli delle capitali europee, con un museo che non fosse solo uno spazio nel quale raccogliere opere d’arte ed esporle, ma un luogo per la società civile. L’obiettivo, dichiarato, di lungo termine era quello di preparare la strada […]

GUIDO HARARI – REMAIN IN LIGHT

Mole Vanvitelliana

Dal 2 giugno al 9 ottobre 2022 alla Mole Vanvitelliana, sarà possibile visitare la mostra "Guido Harari. Remain in Light", la prima mostra antologica, a cura di Denis Curti, sui cinquanta anni da fotografo di Guido Harari. DESCRIZIONE Il titolo, sfilato al celebre disco dei Talking Heads, Remain in Light, è forse una dichiarazione di intenti, un imperativo, o piuttosto un augurio scaramantico. «Restare in luce» è più dell’esortazione che il fotografo indirizza ai suoi soggetti prima di far scattare l’otturatore: è soprattutto una preghiera, perché la memoria di quanto si è voluto fissare non evapori. Oltre 300 fotografie, installazioni, filmati originali e proiezioni, raccontano tutte le fasi della eclettica carriera di uno dei maggiori fotografi italiani: dagli esordi degli anni Settanta come fotografo e giornalista in ambito musicale, ai ritratti intesi come racconto intimo degli incontri con i maggiori artisti e personalità del suo tempo, da Fabrizio De André a Bob Dylan, Vasco Rossi, Lou Reed, Kate Bush, Paolo Conte, Ennio Morricone, Renzo Piano, Wim Wenders, Giorgio Armani, Carla Fracci, Greta Thunberg, Dario Fo e Franca Rame, Rita Levi Montalcini, Zygmunt Bauman e Josè Saramago, fino all’affermazione di un lavoro che nel tempo ha incluso editoria, pubblicità, moda e reportage. I visitatori saranno guidati in mostra da un’audioguida con la voce narrante dello stesso Harari. Videointerviste e il documentario di Sky Arte a lui dedicato, li condurranno nel cuore del suo processo creativo. Al termine del percorso espositivo, troveranno una stanza, la “Caverna Magica”, che in alcune giornate dedicate, sarà allestita con un set fotografico. Qui, su prenotazione, chi lo desidera potrà essere ritratto da Harari e ricevere una stampa Fine Art in formato cm.30×42, firmata dall’autore. I ritratti realizzati verranno anche esposti in tempo reale nello stesso ambiente in una specie di mostra nella mostra. Inoltre, in occasione […]

L’OCCHIO DEL RESTAURO. IL RITRATTO DI FRANCESCO ARSILLI

Pinacoteca Podesti

Venerdì 23 settembre ore 17.30 alla Pinacoteca Podesti, si terrà la conferenza "L'occhio del restauro. Il Ritratto di Francesco Arsilli di Sebastiano del Piombo". DESCRIZIONE In occasione delle GEP 2022 – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days) del 24-25 settembre, con tema “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro”, la Pinacoteca Civica di Ancona propone un evento speciale: “L’occhio del restauro. Il Ritratto di Francesco Arsilli di Sebastiano del Piombo. Restauro e tecnica esecutiva”. Presentano i lavori i restauratori Giacomo Maranesi e Giulia M. F. Leggieri, e Giuseppe di Girolami di Art. & Co., Spin-off di UNICAM. Una conferenza in cui verranno illustrate le fasi del delicato intervento di restauro dell'opera di Sebastiano del Piombo e ne verranno presentati per la prima volta al pubblico i risultati. L’opera, capolavoro della ritrattistica cinquecentesca, ha rivelato non poche sorprese, emerse grazie al restauro e alle indagini diagnostiche eseguite contestualmente: è stato possibile studiare a fondo la tecnica pittorica del maestro di origini venete, facendo riemergere importanti novità sulla complessa genesi dell'opera. Sebastiano del Piombo (Venezia, 1485 – Roma, 1547) è uno dei protagonisti della pittura del Cinquecento. Trasferitosi da Venezia a Roma nel 1511, amico e collaboratore di Michelangelo, si afferma nella scena artistica acquisendo notorietà anche grazie alle sue abili doti di ritrattista. Ne è esempio il dipinto conservato in Pinacoteca, preziosa testimonianza di uno dei più grandi artefici del Rinascimento. INFORMAZINI E PRENOTAZIONI I posti sono limitati (max 40 posti). Per info e prenotazioni telefonare allo 071 222 5047 (negli orari di apertura) oppure inviare una email a museicivici.ancona@gmail.com. Gli Servizi Educativi sono a cura della Soc. Coop. Le Macchine Celibi.

4° FESTIVAL DELLA STORIA

Mole Vanvitelliana

Venerdì 23 settembre dalle ore 17.00 alle ore 19.00 alla Mole Vanvitelliana si terrà la seconda giornata del 4° Festival della Storia. PROGRAMMA Auditorium della Mole 17.00 - GENERI E GENERAZIONI: VERSO UN NUOVO CONTRATTO SOCIALE Elsa Fornero dialoga con Piero Alessandrini 18.00 - L’EUROPA E I SUOI NEMICI Carlo Muzzi dialoga con Francesco Maria Tiberi 19.00 - LO SCONTRO GENERAZIONALE E I MOVIMENTI DEL ‘68 Giovanni De Luna dialoga con Sergio Sparapani Sala delle Polveri 17.00 - ANTAGONISMI E CONTRADDIZIONI NELLA STORIA DELLE CIVILTÀ Mauro Bertani dialoga con Simona Lucantoni 18.00 - ADRIATICO AMARISSIMO Raoul Pupo dialoga con Guido Lorenzetti 19.00 - IMMAGINI CONTESE Germano Maifreda dialoga con Sabina Pavone e Patrizia Dragoni DESCRIZIONE Il tema della IV edizione del Festival della Storia è CONFLITTI. In un’epoca in cui la conflittualità, sia nelle dinamiche sociali e identitarie, che nel rapporto tra nazioni, lungi dall’essersi attenuata in conseguenza della pandemia, sembra acutizzarsi in varie forme, ci è sembrato opportuno analizzare nella storia, antica e recente, casi eclatanti, o misconosciuti, di conflitti in ambito politico, sociale, etnico, religioso, culturale, economico, di genere, generazionale e scientifico. Poiché riteniamo che sia ravvisabile, alla radice di ogni conflitto, l’incapacità di cogliere una prospettiva futura, o di formalizzarne una nuova, che sia ampiamente condivisibile, intendiamo portare il pubblico a focalizzare i punti di crisi che pongono gli uomini in contrasto tra loro. Ma anche i nodi attorno ai quali nascono le inimicizie. L’analisi di epoche e situazioni diverse potrà condurre a individuare costanti e variabili, esiti e utopie. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Per informazioni inviare una email a info@festivalstoriancona.it oppure telefonare i numeri 333 7778153 o 071 2073661. E' possibile anche visitare il sito www.festivalstoriancona.it.

ESTATE IN MOVIMENTO – PARCO BELVEDERE

Parco Belvedere

Venerdì 23 settembre dalle ore 18.30, ginnastica dolce “Estate in movimento 2022: Sportivi in natura” è il progetto di promozione dell’attività fisica del Comune di Ancona ed organizzato con la collaborazione della UISP Comitato di Ancona. Target principale: Adulti over 65 Target indiretto Giovani e adulti che, in ottica intergenerazionale, potranno praticare l’attività fisica insieme al target principale Tutto il programma di Estate in Movimento a questo link.

IN BOCCA AL LUPPOLO!

Il 23 settembre dalle ore 17:00 alle ore 21:30 in Corso Garibaldi e a Piazza Roma, si terrà la prima giornata de "In bocca al luppolo 2022". PROGRAMMA Ore 17:00 Apertura stand Ore 18:00 Torneo di biliardino (regolamento su www.inboccaalluppolo.com) Dopo la gara biliardini liberi per tutti Ore 21:30 Concerto Kurnalcool DESCRIZIONE Torna la rassegna CNA – Slow Food dedicata alle birre artigianali e agricole. Il festival ci sarà dal 23 al 25 settembre in corso Garibaldi e a piazza Roma ad Ancona. Ci saranno i birrifici partecipanti e verranno organizzati concerti, laboratori e giochi. I birrifici partecipanti sono: - Birrificio del Gomito (Agugliano); - Birrificio il Gobbo (Camerano); - La Gallica (Senigallia); - Millecento (Fabriano); - Jack Rabbit (Jesi); - 20.13 (San Benedetto del Tronto); - Sotthis (Morrovalle); - Yalkis (Pesaro); - Contro Mano (Ficulle); - Malti e Bassi (Predappio). INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Per informazioni telefonare al numero 348-3363017 oppure inviare una email a acantori@an.cna.it.