Giornata intera

STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro delle Muse

Dal 25 al 27 novembre al Teatro delle Muse si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. 7 SPOSE PER 7 FRATELLI (Esclusiva regionale) (Fuori abbonamento) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Con Diana Del Bufalo e Baz Di Lawrence Kasha e David Landay Regia e coreografia Luciano Cannito Direzione musicale Peppe Vessicchio Questa è una produzione Fdf Entertainment, Roma City Musical e Art Village DESCRIZIONE SPETTACOLO Sette Spose per Sette Fratelli è uno dei titoli di musical più amati dal pubblico italiano, tratto dall’omonimo film prodotto da MGM e diretto da Stanley Donen, un cult riproposto da sempre in tv con grandi ascolti. FDF Entertainment con la compagnia Roma City Musical e la regia di Luciano Cannito portano in scena una nuova e divertentissima edizione di 7 Spose per 7 Fratelli ispirata al celebre film di Hollywood, con uno sguardo ai personaggi ed alle ambientazioni del mondo ironico dei western di Quentin Tarantino. Il grande impianto scenografico firmato da Italo Grassi e i meravigliosi costumi di Silvia Aymonino sono stati progettati e creati secondo i canoni estetici e spettacolari di Broadway e di West End. Un cast di 22 interpreti con la direzione musicale di Peppe Vessicchio e con protagonisti Diana Del Bufalo e Baz, nuovissima coppia del teatro musicale italiano, esplosivi, divertenti, vulcanici, dal talento vocale dirompente. Siamo nell’Oregon del 1850, in una fattoria tra le montagne vivono i sette fratelli Pontipee: Adamo, Beniamino, Caleb, Daniele, Efraim, Filidoro e Gedeone. Adamo il fratello maggiore, si rende conto che è arrivata l’ora di trovare una moglie che si occupi della casa e della cucina. Un giorno si reca in città per vendere pelli e conosce Milly, la cameriera della locanda del villaggio. Tra i due scocca […]

BIANCONATALE 2022

Lunedì 28 novembre dalle ore 10.00 alle 24,00, ci saranno gli eventi di "BiANCONAtale 2022". PROGRAMMA Dalle 10.00 alle 24.00 Piazza Cavour Ruota panoramica La ruota compie 3 giri per un tempo massimo di 10 minuti circa Prezzi biglietti: - adulti 7€; - bambini fino a 2 anni gratis; - bambini da 2 a 10 anni 5€; - pacchetto famiglia: 2 adulti + 1 bambino 17€; - pacchetto famiglia 2 adulti + 2 bambini 20€; - disabili gratis - accompagnatore gratis fino ad un max di 2 disabili. Dalle 10.30 alle 13.00 - dalle 15,30 alle 24.00 Piazza Cavour Pista di pattinaggio Prezzi dei biglietti: - 8€ all'ora; - 6€ mezz'ora. DESCRIZIONE Ancona si veste ancora una volta della magia del Natale. Dal 26 novembre e fino all’8 gennaio, a cura dell’Amministrazione comunale in collaborazione con un pool di associazioni di categoria e sponsor, torna biANCONAtale e la città torna a splendere di colori, suoni, musiche e profumi tipici dell’Avvento e delle Festività, di incontri e avvenimenti culturali e di evasione, con l’obiettivo di creare una atmosfera serena e festosa come negli anni pre-pandemia. L'evento è sponsorizzato da M&P Parcheggi e Estra in collaborazione con Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Per maggiori informazioni sul programma, consultare la pagina della notizia cliccando qui.

OGNI DIRITTO IN MENO E’ UNO SCHIAFFO IN PIU’

Museo della Città

Lunedì 28 novembre ore 17.30 allo Spazio Presente del Museo della Città, si terrà il quarto incontro de "Ogni diritto in meno è uno schiaffo in più", una serie di conferenze organizzate in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. SIRIA: LA GUERRA E' FEMMINA SOLO NEL NOME DESCRIZIONE INCONTRO Lunedì 28 novembre ci sarà l'incontro “Siria: la guerra è femmina solo nel nome” che segue il filo rosso della situazione mediorientale dell’intera rassegna. Ospite la giornalista e scrittrice italo-siriana Asmae Dachan che partendo dagli ossimori della guerra “spose bambine” e “bambini soldato” traccerà il quadro della situazione siriana, a più di dieci anni di un conflitto mai sopito con uno sguardo attento proprio sulla dimensione femminile. Le donne in guerra rischiano di diventare vittime due volte, i loro corpi usati come armi accessorie con gli stupri etnici. In guerra le donne continuano a fiorire, a dare la vita, a crescere figli, in mezzo alla distruzione e alla violenza. DESCIRZIONE EVENTO “Ogni diritto in meno è uno schiaffo in più” è il titolo della rassegna organizzata allo Spazio Presente del Museo della Città dal Comune di Ancona e da Amad, Associazione Multietnica Antirazzista Donne, in vista della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne che cade il 25 novembre. In programma cinque appuntamenti, tutti con inizio alle ore 17,30 e con ingresso libero, per riportare l’attenzione sulla situazione internazionale e sulla universalità della condizione femminile che ad ogni latitudine del mondo mostra fragilità. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.