MOSTRA “OTELLO GUILIODORI. L’UOMO, L’ARTISTA.”

Pinacoteca Podesti

Dal 20 settembre al 13 novembre 2022 alla Pinacoteca Podesti, sarà possibile visitare la mostra "Otello Giuliodori. L'uomo, l'artista". DESCRIZIONE La Pinacoteca omaggia il pittore anconetano OTELLO GIULIODORI e le sue tante poliedriche "sfaccettature", tra cui la pagina durissima della sua prigionia quando colse e disegnò tutta la tragicità di volti e sguardi dei soldati rinchiusi nelle baracche della Germania del 1943. A questi disegni, alcuni dei quali inediti, sarà collegata la mostra in Pinacoteca. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI La mostra è visitabile negli orari di apertura della Pinacoteca. Gli orari della Pinacoteca sono dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, e il Sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Il lunedì è chiuso. Per informazioni telefonare al numero 071 2225047 (negli orari di apertura) oppure inviare una email a museicivici.ancona@gmail.com. L'organizzazione è a cura del Gruppo Associazione Storia e Cultura Linfa della Città.

COSE DALL’ALTRO MONDO! DA MONET A WARHOL

Pinacoteca Podesti

Da sabato 27 agosto 2022 a domenica 8 gennaio 2023 alla Pinacoteca Civica Francesco Podesti di Ancona, sarà possibile visitare la mostra "Cose dall'altro mondo! Da Monet a Warhol". DESCRIZIONE Questa è la mostra che segnerà il passaggio dalla stagione culturale estiva a quella autunnale. Tra gli artisti in mostra ci saranno Monet, Signac, Courbet, Degas, Sisley, Derain, Picasso, Matisse, Modigliani, Bacon e Warhol. Il titolo dell’esposizione rende ragione della complessità e dell’interesse dell’operazione, che, grazie all’opera dei curatori Simona Bartolena e Stefano Zuffi, porterà nel capoluogo marchigiano sessantatré opere, che saranno distribuite, all’interno della Pinacoteca, in un percorso integrato con quello della collezione permanente. Il racconto che si offrirà al visitatore non sarà solo quello di un lungo, composito e importantissimo segmento della storia dell’arte a livello internazionale, attraverso le opere di alcuni dei più importanti artisti di tutti i tempi, ma traccerà anche il profilo culturale, per i più inedito, di una città giovane e dinamica, in cui, accanto alle suggestioni culturali, storiche e naturali più note, esistono una scena artistica e una realtà museale, di cui la Johannesburg Art Gallery è una delle principali espressioni, capaci di dialogare alla pari con i più noti ambienti artistici internazionali. La mostra riflette, di fatto, proprio il percorso di crescita artistico-culturale della città di Johannesburg e in particolare della Johannesburg Art Gallery (Jag), fondata negli anni 10 del 1900 dalla collezionista Dorothea Sarah Florence Alexandra Ortlepp Phillips, meglio nota come Lady Florence Phillips, con l’intento di trasformare un centro minerario, cresciuto intorno alla ricchezza dei suoi giacimenti, in una città improntata sui modelli delle capitali europee, con un museo che non fosse solo uno spazio nel quale raccogliere opere d’arte ed esporle, ma un luogo per la società civile. L’obiettivo, dichiarato, di lungo termine era quello di preparare la strada […]

KÒMAROS

Associazione Culturale Galleria Papini

Da sabato 5 a domenica 20 novembre all'Associazione Culturale Galleria Papini, sarà possibile visitare la mostra "Kòmaros". BIOGRAFIA PIA BACCHIELLI Pia Bacchielli, laureata in Filosofia, è giornalista professionista. Si è occupata soprattutto di cronaca. La sua passione per la fotografia risale ai tempi dell'università quando ha preso parte a una ricerca sul campo di Antropologia e Tradizioni Popolari. Ha partecipato a stage e workshop con fotografi di fama internazionale. E' nata e vive ad Ancona. In allegato il testo di Nicoletta Rosetti per Pia Bacchielli. INFORMAZIONI E PREONOTAZIONI Per informazioni visitare il sito www.galleriapapini.it oppure inviare una email a galleriapapini@gmail.com. La mostra sarà aperta dalle 17.30 alle 19.30.

TEATRO DEL CANGURO – IL GIOCO DELL’OCA VERDE

Teatrino del Piano

Da giovedì 10 novembre a domenica 13 novembre dalle 18.00 al Teatrino del Piano si terrà "Il Gioco dell'Oca verde". DESCRIZIONE Il Teatrino de Piano ad Ancona si trasforma in un enorme tavolo da gioco per ospitare IL GIOCO DELL'OCA VERDE, BIG ECO-GAME, con macro-tessere e dadi giganti, a cui gli spettatori possono assistere o partecipare attivamente, diventando delle vere e proprie pedine viventi. I partecipanti affrontano coinvolgenti prove di abilità misurando le proprie eco-conoscenze. Lo scopo del gioco è divertirsi acquisendo una coscienza ecologica, sfidandosi su temi quali la salvaguardia dell’ambiente, le logiche del riciclo e del riutilizzo, la raccolta differenziata, l’uso di materiali eco-compatibili e le fonti di energia rinnovabili. Ci saranno Nicoletta Briganti, Natascia Zanni e Lorella Rinaldi. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Per partecipare ci si può iscrivere telefonando allo 071 82805. Il biglietto costa 3 euro. Per consultare il librettino eco cliccare qui. Per accedere al dado verde da costruire cliccare qui. Per accedere al volantino "Perché tu sei un'Oca verde" cliccare qui.

COSE DALL’ALTRO MONDO! DA MONET A WARHOL

Pinacoteca Podesti

Da sabato 27 agosto 2022 a domenica 8 gennaio 2023 alla Pinacoteca Civica Francesco Podesti di Ancona, sarà possibile visitare la mostra "Cose dall'altro mondo! Da Monet a Warhol". DESCRIZIONE Questa è la mostra che segnerà il passaggio dalla stagione culturale estiva a quella autunnale. Tra gli artisti in mostra ci saranno Monet, Signac, Courbet, Degas, Sisley, Derain, Picasso, Matisse, Modigliani, Bacon e Warhol. Il titolo dell’esposizione rende ragione della complessità e dell’interesse dell’operazione, che, grazie all’opera dei curatori Simona Bartolena e Stefano Zuffi, porterà nel capoluogo marchigiano sessantatré opere, che saranno distribuite, all’interno della Pinacoteca, in un percorso integrato con quello della collezione permanente. Il racconto che si offrirà al visitatore non sarà solo quello di un lungo, composito e importantissimo segmento della storia dell’arte a livello internazionale, attraverso le opere di alcuni dei più importanti artisti di tutti i tempi, ma traccerà anche il profilo culturale, per i più inedito, di una città giovane e dinamica, in cui, accanto alle suggestioni culturali, storiche e naturali più note, esistono una scena artistica e una realtà museale, di cui la Johannesburg Art Gallery è una delle principali espressioni, capaci di dialogare alla pari con i più noti ambienti artistici internazionali. La mostra riflette, di fatto, proprio il percorso di crescita artistico-culturale della città di Johannesburg e in particolare della Johannesburg Art Gallery (Jag), fondata negli anni 10 del 1900 dalla collezionista Dorothea Sarah Florence Alexandra Ortlepp Phillips, meglio nota come Lady Florence Phillips, con l’intento di trasformare un centro minerario, cresciuto intorno alla ricchezza dei suoi giacimenti, in una città improntata sui modelli delle capitali europee, con un museo che non fosse solo uno spazio nel quale raccogliere opere d’arte ed esporle, ma un luogo per la società civile. L’obiettivo, dichiarato, di lungo termine era quello di preparare la strada […]

LIBRI IN PINACOTECA. DIGIOVEDI’

Pinacoteca Podesti

Giovedì 17 novembre ore 17:30 alla Sala polifunzionale della Pinacoteca Civica si terrà il primo appuntamento de "Libri in Pinacoteca. DiGioveDì". DESCRIZIONE EVENTO Nella giornata di oggi, Stefano Zuffi presenterà il libro "Senza Posa. Lorenzo Lotto tra Venezia, Bergamo e le Marche" della Enrico Damiani Editore. Presenta la conferenza Paolo Marasca. DESCRIZIONE RASSEGNA La rassegna "Libri in Pinacoteca. DiGioveDì" ha visto in anteprima la settimana scorsa la presentazione della guida "Ancona e il Conero". Ci sono quattro appuntamenti nel corso dei quali curatori, storici dell'arte, scrittori e graphic designer presentano i loro ultimi lavori. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI L'ingresso è gratuito. I posti sono limitati e la prenotazione è consigliata. Per prenotarsi telefonare al numero 0712225047 oppure inviare una email a museicivici.ancona@gmail.com.

KÒMAROS

Associazione Culturale Galleria Papini

Da sabato 5 a domenica 20 novembre all'Associazione Culturale Galleria Papini, sarà possibile visitare la mostra "Kòmaros". BIOGRAFIA PIA BACCHIELLI Pia Bacchielli, laureata in Filosofia, è giornalista professionista. Si è occupata soprattutto di cronaca. La sua passione per la fotografia risale ai tempi dell'università quando ha preso parte a una ricerca sul campo di Antropologia e Tradizioni Popolari. Ha partecipato a stage e workshop con fotografi di fama internazionale. E' nata e vive ad Ancona. In allegato il testo di Nicoletta Rosetti per Pia Bacchielli. INFORMAZIONI E PREONOTAZIONI Per informazioni visitare il sito www.galleriapapini.it oppure inviare una email a galleriapapini@gmail.com. La mostra sarà aperta dalle 17.30 alle 19.30.

STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro delle Muse

Dal 17 al 20 novembre al Teatro delle Muse si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. IL MERCANTE DI VENEZIA (Esclusiva regionale) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Di William Shakespeare Traduzione Masolino D’Amico Con Franco Branciaroli, Piergiorgio Fasolo, Francesco Migliaccio e (in o. a.) Emanuele Fortunati, Stefano Scandaletti, Lorenzo Guadalupi, Giulio Cancelli, Valentina Violo, Dalila Reas, Mauro Malinverno e Mersila Sokoli Regia e adattamento Paolo Valerio Scene Marta Crisolini Malatesta Costumi Stefano Nicolao Luci Gigi Saccomandi Musiche Antonio Di Pofi Movimenti di scena Monica Codena Questa è una produzione del Centro Teatrale Bresciano, del Teatro Stabile del FVG e del Teatro de Gli Incamminati Si ringrazia per la collaborazione la professoressa Laura Pelaschiar dell’Università degli Studi di Trieste DESCRIZIONE SPETTACOLO Con i suoi potenti temi universali “Il mercante di Venezia” di William Shakespeare – rappresentato per la prima volta a Londra nel 1598 – pone al pubblico contemporaneo questioni di assoluta necessità: scontri etici, rapporti sociali e interreligiosi mai pacificati, l’amore, l’odio, il valore dell’amicizia e della lealtà, l’avidità e il ruolo del denaro. È un testo fondamentale che il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia assieme al Centro Teatrale Bresciano e al Teatro de Gli Incamminati producono in un nuovo, raffinato allestimento firmato da Paolo Valerio: lo interpreta una notevole compagnia d’attori capeggiata da Franco Branciaroli, che offrirà una prova magistrale nel ruolo di Shylock, figura sfaccettata, misteriosa, crudele nella sua sete di vendetta, ma che spiazza gli spettatori suscitando anche la loro compassione. A lui, ebreo, usuraio, si rivolge Antonio, ricco mercante veneziano, che pur avendo impegnato i suoi beni in traffici rischiosi non esita a farsi garante per l’amico Bassanio che ha bisogno di tremila ducati per armare una nave e raggiungere Belmonte, dove spera […]

GLI AMICI DEL CAFFE’ DI ANCONA

Locali ex 1° Circoscrizione

Giovedì 17 novembre dalle 16:30 alle 18:30 pressi i locali della ex 1° Circoscrizione in via C. Battisti 11c, si terrà un nuovo appuntamento de "Gli amici del Caffè di Ancona". LABORATORIO ARTE TERAPIA Attività per persone fragili e familiari DESCRIZIONE L’associazione Alzheimer Marche organizza ad Ancona da giovedì 15 settembre alle h 16:30 gli incontri ‘Gli amici del caffè di Ancona’. Un appuntamento che fa parte del progetto ‘Caffè Alzheimer Diffuso’ dedicato a familiari e persone affette da patologia di Alzheimer durante il quale verranno proposte attività di tipo terapeutico, informativo, di svago, di socializzazione con l’obiettivo di aumentare il livello di appropriatezza nella relazione di cura, comprendere i bisogni e le fragilità delle persone affette da patologia di Alzheimer, offrire conforto e supporto ai familiari. Il progetto ‘Caffè Alzheimer Diffuso’ è sostenuto dal Bando Fondazione Roche per i pazienti e dalla Fondazione Maratona Alzheimer e mette in rete i Caffè di 19 città italiane offrendo un importante opportunità per le associazioni di volontariato di condivisione di esperienze e di confronto al fine di valutare l’impatto della partecipazione al caffè sulla qualità di vita della persona affetta da demenza e sul suo cargiver. L'invenzione dei Caffè Alzheimer è di uno psichiatra olandese, Bere Miesen, e risale all'anno 1997, a Leida. Da quel momento questa esperienza si è sviluppata a macchia d’olio: dapprima nei Paesi Bassi poi nel Regno Unito, in Italia, in Grecia, in Australia e negli Stati Uniti d'America. Rivolto principalmente a coloro che affrontano le fasi iniziali della malattia, il Caffè Alzheimer viene concepito come un luogo sicuro nel quale si respira un’atmosfera rilassata e accogliente, dove i partecipanti possono esprimere sé stessi, essere ascoltati e trovare conforto nella loro lotta contro l’isolamento e la solitudine. E’ il luogo dove familiari e fragili possono recarsi insieme, scoprire che […]

OGNI DIRITTO IN MENO E’ UNO SCHIAFFO IN PIU’

Museo della Città

Venerdì 18 novembre ore 17.30 allo Spazio Presente del Museo della Città, si terrà il primo incontro de "Ogni diritto in meno è uno schiaffo in più", una serie di conferenze organizzate in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. AFGHANISTAN, IRAN: LA RIVOLUZIONE E' DONNA DESCRIZIONE INCONTRO Si inizia venerdì 18 novembre con l’incontro dal titolo “Afghanistan, Iran: la rivoluzione è donna”. Il punto con attiviste e testimonianze: saranno presenti le donne delle comunità afghana e iraniana nelle Marche dell’associazione Amad, ma anche Sahar Salam, attivista irachena che sarà ad Ancona nell’ambito del tour “La voce della Rivoluzione” organizzato dalla ong “Un Ponte Per”, presente in Iran da oltre 30 anni. DESCIRZIONE EVENTO “Ogni diritto in meno è uno schiaffo in più” è il titolo della rassegna organizzata allo Spazio Presente del Museo della Città dal Comune di Ancona e da Amad, Associazione Multietnica Antirazzista Donne, in vista della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne che cade il 25 novembre. In programma cinque appuntamenti, tutti con inizio alle ore 17,30 e con ingresso libero, per riportare l’attenzione sulla situazione internazionale e sulla universalità della condizione femminile che ad ogni latitudine del mondo mostra fragilità. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

CONVERSAZIONI DI JAZZ – 3° EDIZIONE

Casa delle Culture

Venerdì 18 novembre dalle ore 18:30 alle 20:00 alla Casa delle Culture, verrà organizzato il secondo appuntamento della 3° edizione de "Conversazioni di Jazz". DESCRIZIONE SERATA Nell'appuntamento di oggi si parlerà di uno dei protagonisti del jazz: Charles Mingus. Ritenuto uno dei più grandi musicisti e compositori jazz della storia della musica, ha collaborato con i più grandi jazzisti del suo tempo, tra cui Louis Armstrong, Duke Ellington, Charlie Parker, Dizzy Gillespie e Herbie Hancock. DESCRIZIONE EVENTO Dopo il successo delle giornate dedicate, la Delegazione FAI di Ancona ripropone a partire da venerdì 11 novembre, la rassegna "Conversazioni di Jazz", ospitata presso la Casa delle Culture di Vallemiano e presso il Liceo Rinaldini nell'ultimo appuntamento. L'iniziativa si avvale della collaborazione del Comune di Ancona, Ancona Jazz, Liceo Musicale Rinaldini, e Casa delle Culture. La formula è riconfermata anche in questa terza edizione: un ciclo di cinque incontri divulgativi sulla musica Jazz, in cui il M° Luca Pecchia ci accompagnerà con racconti e storie, ma anche con ascolti e immagini, in un intrigante percorso alla scoperta di questa affascinante musica, colonna sonora dei nostri tempi fin dal secolo scorso. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI L'ingresso è a contributo libero a sostegno delle attività della Fondazione.

ANCONA CAMMINA 2022 – OTTOBRE – DICEMBRE

Piazza Roma

Venerdì 18 novembre dalle ore 21.00 a Piazza Roma, si terrà un nuovo appuntamento di "Ancona Cammina 2022 - Ottobre - Dicembre". Il percorso di oggi ha come punto di partenza Piazza Roma e poi si dirige verso via Novelli, via Veneto, Porta Santo Stefano di via Circonvallazione, vie di Montirozzo, Corso Carlo Alberto, via Giordano Bruno, via Raffaello Sanzio, via Tiziano, via Santo Stefano e Piazza Roma. DESCRIZIONE  Dopo lo stop per la pandemia, riparte "Ancona Cammina", le camminate di gruppo del venerdì sera con i volontari di Avis Ancona e Cai Ancona, il patrocinio del Comune di Ancona e della Rete Città Sane Oms. Il primo appuntamento sarà venerdì 7 ottobre alle ore 21, e il calendario proseguirà poi settimanalmente con altri 11 appuntamenti fino al 16 dicembre. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI L'adesione all'iniziativa ludico-motoria è su base volontaria e in quanto tale libera e gratuita, pertanto l'organizzazione e i volontari accompagnatori declinano ogni responsabilità per danni a persone o cose avvenuti prima, durante, o in conseguenza, dell'attività stessa. Consultare il proprio medico curante nel caso di dubbi in relazione alle proprie condizioni fisiche. In caso di maltempo le camminate possono essere annullate. Per ulteriori eventuali informazioni consultare il sito www.avis.it/ancona o inviare una email a avis.ancona@ospedaliriuniti.marche.it. E' consigliabile portare abbigliamento e calzature comode, una bottiglietta d'acqua, una torca elettrica e il K-Way.