STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro delle Muse

Dal 25 al 27 novembre al Teatro delle Muse si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. 7 SPOSE PER 7 FRATELLI (Esclusiva regionale) (Fuori abbonamento) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Con Diana Del Bufalo e Baz Di Lawrence Kasha e David Landay Regia e coreografia Luciano Cannito Direzione musicale Peppe Vessicchio Questa è una produzione Fdf Entertainment, Roma City Musical e Art Village DESCRIZIONE SPETTACOLO Sette Spose per Sette Fratelli è uno dei titoli di musical più amati dal pubblico italiano, tratto dall’omonimo film prodotto da MGM e diretto da Stanley Donen, un cult riproposto da sempre in tv con grandi ascolti. FDF Entertainment con la compagnia Roma City Musical e la regia di Luciano Cannito portano in scena una nuova e divertentissima edizione di 7 Spose per 7 Fratelli ispirata al celebre film di Hollywood, con uno sguardo ai personaggi ed alle ambientazioni del mondo ironico dei western di Quentin Tarantino. Il grande impianto scenografico firmato da Italo Grassi e i meravigliosi costumi di Silvia Aymonino sono stati progettati e creati secondo i canoni estetici e spettacolari di Broadway e di West End. Un cast di 22 interpreti con la direzione musicale di Peppe Vessicchio e con protagonisti Diana Del Bufalo e Baz, nuovissima coppia del teatro musicale italiano, esplosivi, divertenti, vulcanici, dal talento vocale dirompente. Siamo nell’Oregon del 1850, in una fattoria tra le montagne vivono i sette fratelli Pontipee: Adamo, Beniamino, Caleb, Daniele, Efraim, Filidoro e Gedeone. Adamo il fratello maggiore, si rende conto che è arrivata l’ora di trovare una moglie che si occupi della casa e della cucina. Un giorno si reca in città per vendere pelli e conosce Milly, la cameriera della locanda del villaggio. Tra i due scocca […]

STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro delle Muse

dall'8 al'11 dicembre al Teatro delle Muse si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. IL CROGIUOLO (Esclusiva regionale) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Di Arthur Miller Con Filippo Dini e un cast di 13 attori Regia di Filippo Dini Questa è una produzione del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale e del Teatro Stabile di Bolzano DESCRIZIONE SPETTACOLO Filippo Dini, reduce dal successo di Così è (se vi pare) e Casa di bambola, affronta uno dei testi più lucidi e impietosi della drammaturgia americana. Arthur Miller scrive Il crogiuolo nel 1953, in pieno Maccartismo, e sulla spinta di quello stato di aberrazione sociale e di isteria collettiva compone un affresco drammatico, nel quale distilla l’ottusità e la feroce demenza che in determinate circostanze invadono l’animo umano. La pièce rievoca quanto accaduto durante la caccia alle streghe di Salem nel XVII secolo e trasforma quel momento così controverso della storia americana, durante il quale furono incrinati pericolosamente i pilastri dell’etica collettiva, in uno specchio impietoso delle nostre ombre più nere e contorte. DESCRIZIONE EVENTO Marche Teatro porta ad Ancona al Teatro delle Muse una stagione di 15 appuntamenti di cui 14 spettacoli in abbonamento tra teatro, danza e spettacoli internazionali e un musical fuori abbonamento. 15 titoli per 51 repliche da novembre 2022 ad aprile 2023 tra nomi di spicco, grandi classici, testi contemporanei, eventi esclusivi, grandi compagnie di danza e un musical tra i più amati. La Stagione è sostenuta da Comune di Ancona/Assessorato alla Cultura, Regione Marche/Assessorato alla Cultura, Ministero della Cultura e Camera di Commercio delle Marche in collaborazione con gli sponsor TreValli e Banco Marchigiano Credito Cooperativo. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Per informazioni sulla biglietteria telefonare al numero 071.52525 oppure inviare una email a […]

CIRCOL’AZIONE – STORIE FANTASTICHE – PRIMA EDIZIONE

Teatro Panettone

Giovedì 8 dicembre 2022 ore 17,45 al Teatro Panettone, si terrà il primo appuntamento della prima edizione di "CircoL'Azione - Storie Fantastiche". PETER PAN di Fantateatro (dai 3 anni) DESCRIZIONE SPETTACOLO Peter Pan ha nuovi bambini sperduti da incontrare, gioca e scherza con loro ignaro del fatto che sull’Isola Che Non C’è sia tornato il terribile Capitan Uncino. Il capitano, accompagnato dal fedele Spugna e dal simpatico Flick, è deciso a sconfiggere Peter Pan e con lui il regno della fantasia. Tra duelli e gags comiche, lo spettacolo si presenta come musicale. DESCRIZIONE EVENTO La prima edizione di “CircoL’Azione - Storie Fantastiche” è una rassegna di teatro dedicato soprattutto a giovanissimi e alle loro famiglie. Una proposta per trascorrere insieme ed in modo alternativo le domeniche pomeriggio che si svolgerà dal 16 ottobre 2022 al 23 febbraio 2023, per un totale di sette rappresentazioni di attori e compagnie nazionali. "CircolAzione" è una delle proposte della stagione teatrale del Teatro Panettone, che quest'anno vede ben quattro rassegne, capaci di captare l'interesse di un vasto pubblico, dai più piccoli ai più grandi. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Il posto unico numerato costa 8,00 euro. Per acquistare i biglietti, telefonare La casa della Musica al numero 071.202588, dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30. Per vedere altre biglietterie andare sul sito www.amatmarche.net/biglietterie/. E' possibile prenotare i biglietti anche online sul sito www.vivaticket.it. E' possibile anche telefonare all'AMAT al numero 071.2072439 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 16:00 (orario continuato).

APERDITAD’OCCHIO 2022

Teatrino del Piano

Sabato 10 e domenica 11 dicembre ore 18.00 al Teatrino del Piano si terrà un nuovo appuntamento della 42° edizione di Aperditad'occhio. NUVOLA CAST Con Nicoletta Briganti, Lorella Rinaldi e Natascia Zanni Regia di Lino Terra Una produzione MARCHE TEATRO – Teatro del Canguro Teatro d’attore e di figura per bambini dai tre anni DESCRIZIONE SPETTACOLO Nuvola è una bambina, una piccola bambina, nata magicamente da una nuvola, una grande nuvola. Come tutti quelli che nascono da una nuvola anche questa bambina è molto leggera, sembra anche lei fatta di vapore acqueo, e sembra che da un momento all’altro possa salire in cielo fino a raggiungere le altre nuvole. La storia di Nuvola è piena di fuggevoli incontri con altri personaggi, molto spesso altrettanto impalpabili per la loro forma o anche per il loro strampalato carattere. Ne nasce uno spensierato viaggio all’interno d’ un mondo multiforme e colorato, dove tutto sembra ad un tempo semplice e strano. La storia finirà soltanto quando la bambina, dopo la sua divertita scorribanda tra prati, boschi, paesi e città, potrà ricongiungersi alla sua “nuvola madre”. Lassù, insieme, attenderanno il ritorno del sole che spesso fa capolino proprio da dietro una nuvola, il sole che, nel grigio delle giornate di pioggia, sembrava perduto per sempre. DESCRIZIONE EVENTO La rassegna di Teatro Ragazzi APerditad’Occhio, giunta alle 42° edizione, si arricchisce quindi quest’anno di presenze internazionali oltre ad ospitare, come di consueto, prestigiose compagnie del settore: l’8 gennaio sarà la volta di Zaches Teatro che presenta Cenerentola (dai 5 anni), il 22 gennaio il Laborincolo/Fontemaggiore porta in scena 7 in 1 colpo (dai 3 anni), il 29 gennaio sarà in scena Jack il fagiolo magico della Compagnia La luna nel letto (dai 3 anni). Al Teatrino del Piano andranno in scena altri cinque titoli prodotti da Marche […]

STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro Sperimentale

Il 10 dicembre al Teatro Sperimentale si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. COME LA MARMELLATA CHE NON MANGIO MAI (Esclusiva regionale) (Fuori abbonamento) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Regia di Liv Ferracchiati Con gli interpreti della Accademia d’Arte Drammatica di Roma Traduzione FaustoMalcovati e Liv Ferracchiati Progetto drammaturgico Liv Ferracchiati e ElianaRotella Di e con Chiara Businaro, Giovanni Cannata, Leonardo Cesaroni, Giorgia Fagotto Fiorentini, Davide Fasano, Gabriele Graham Gasco, Pietro Giannini, Sara Mancuso, Adele Maria Masciello, Weronika Mlodzik, Riccardo Rampazzo, Paolo Sangiorgio, Matteo Santinelli Marco Tè, IrmaTicozzelli, Claudia Tortora, Sara Younes e Fabio Carta (allievo regista) Aiuto regia e coordinamento Anna Zanetti Scene Giuseppe Stellato Costumi Lucia Menegazzo Suono salarossa Luci Luigi Biondi Movimenti Alice Raffaelli Consulenza letteraria Fausto Malcovati Illustratore Ehsan Mehrbakhsh Locandina Francesco Morgante DESCRIZIONE SPETTACOLO Il Gabbiano: a partire dal titolo, un problema di rappresentazione. Cajka, in russo, è femminile, associato direttamente al personaggio Nina. In italiano, un’intraducibile gabbiana. In questo momento storico la rappresentazione di sé è un atto pubblico più che introspettivo. Lavorare su Il Gabbiano necessita il sapere qual è, se c’è, il motivo necessario per cui scegliamo di andare in scena, prendendoci uno spazio per indagare l’espressione di noi come presa di posizione non solo identitaria ma anche artistica e politica. L’arte è area semantica di fallimento. La rappresentazione è, di sua natura, fallimentare. Ci viene da chiederci che cosa ci porta, nonostante la precarietà economica, la difficoltà di un riconoscimento e il mancato ricambio generazionale, a scegliere di inseguire un’idea che sarà, comunque, sempre inesatta. La croce di cui parla Nina è sempre presente. Un testo come Cajka rimane urgente da affrontare oggi per la possibilità che ha di lasciare spazio alla carica sovversiva dell’esporsi, con tutte […]

MADE IN MARCHE – OTTAVA EDIZIONE

Teatro Panettone

Sabato 10 dicembre ore 21,00 al Teatro Panettone, si terrà un nuovo appuntamento dell'ottava edizione di "Made in Marche". L'URLO DELLA FARFALLA (di Jim Morrison e il Mito di Dioniso) di Cesare Catà DESCRIZIONE SPETTACOLO Attraverso un racconto della vita e della figura del poeta rock-star Jim Douglas Morrison, lo spettacolo propone un’esplorazione filosofica e culturale dell’antico mito di Dioniso che, in forma post-moderna, ebbe in qualche modo a rivivere nella figura luminosa e maledetta del front man dei Doors. DESCRIZIONE EVENTO L’ottava edizione di “Made in Marche & Co”, rassegna di teatro comico/contemporaneo è realizzata con professionisti marchigiani e nazionali che si svolgerà dal 1° ottobre 2022 al 15 aprile 2023 per un numero di otto rappresentazioni. "Made in Marche & Co" è una delle proposte della stagione teatrale del Teatro Panettone, che quest'anno vede ben quattro rassegne, capaci di captare l'interesse di un vasto pubblico, dai più piccoli ai più grandi. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Il posto intero numerato costa 10,00 euro, mentre il ridotto studenti numerato 8,00 euro. Per acquistare i biglietti, telefonare La casa della Musica al numero 071.202588, dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30. Per vedere altre biglietterie andare sul sito www.amatmarche.net/biglietterie/. E' possibile prenotare i biglietti anche online sul sito www.vivaticket.it. E' possibile anche telefonare all'AMAT al numero 071.2072439 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 16:00 (orario continuato).

STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro delle Muse

Il 16 e il 17 dicembre al Teatro delle Muse si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. DON JUAN (Esclusiva regionale) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Coreografia Johan Inger Questa è una produzione Fondazione Della Danza / Aterballetto DESCRIZIONE SPETTACOLO Don Juan è la nuova produzione a serata intera della Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto, firmata da Johan Inger, che coinvolge un parterre di teatri e festival di assoluto rilievo. La coreografia nasce dal desiderio di Inger di confrontarsi con Don Giovanni, mito paradigmatico antico e ancora contemporaneo. La commedia originale di Tirso de Molina, Molière, Bertold Brecht e l’opera teatrale di Suzanne Lilar sono solo alcune delle fonti d’ispirazione: Inger e il drammaturgo Gregor Acuña-Pohl hanno potuto consultare venticinque diversi testi ispirati al personaggio. Nella coreografia troviamo tutti i personaggi della storia, da Donna Elvira a Donna Anna a Zerlina e Masetto. Il Don Juan può essere considerato un Kammerspiel, con sua capacità di sottolineare sfumature ed emozioni: e nel caso di questa creazione la danza diviene lente d’ingrandimento dei singoli caratteri, e svela in modo sottile ma evidente il mondo interiore degli uomini e delle donne in scena. Ancor più importante è la connessione con la contemporaneità, disegnando un mondo abitato da un personaggio che attraversa il percorso della propria solitudine senza sfuggire a quella superficialità che sembra proprio caratterizzare i nostri giorni. E sullo sfondo si illuminano temi rilevanti, tra i quali certamente la complessità del dialogo tra generi. Inger interpreta in modo originale soprattutto Leporello e il Commendatore. Leporello non è più il servitore di Don Giovanni, ma rappresenta l’altro aspetto della sua persona mettendo in scena la dicotomia libertà / senso di colpa, esaltata dal disegno luci di Fabiana […]

TEATRO CONTEMPORANEO – PRIMA EDIZIONE

Teatro Panettone

Venerdì 16 dicembre ore 21,00 al Teatro Panettone, si terrà un nuovo appuntamento della prima edizione di "Teatro Contemporaneo". ROSALYN del Teatro Drao & Teatro Tre di Edoardo Erba DESCRIZIONE SPETTACOLO Esther O’ Sullivan è una scrittrice americana di successo accusata di un misterioso omicidio avvenuto anni prima. Passato e presente danzano su questa linea del tempo e trasformano i monologhi nei dialoghi fra Esther e Rosalyn, un’impacciata ed insicura donna delle pulizie conosciuta per caso dalla scrittrice in un tempo lontano, quello dell’omicidio appunto. DESCRIZIONE EVENTO La prima edizione di “Teatro Contemporaneo” è la rassegna di prosa di autori contemporanei, che si svolgerà dal 22 ottobre 2022 al 16 dicembre 2022 dove ci sono cinque rappresentazioni di compagnie amatoriali che hanno al loro attivo otre 40 anni di esperienza. "Teatro Contemporaneo" è una delle nuove proposte della stagione teatrale del Teatro Panettone, che quest'anno vede ben quattro rassegne, capaci di captare l'interesse di un vasto pubblico, dai più piccoli ai più grandi. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Il posto intero numerato costa 10,00 euro, mentre il ridotto numerato 8,00 euro. Per acquistare i biglietti, telefonare La casa della Musica al numero 071.202588, dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30. Per vedere altre biglietterie andare sul sito www.amatmarche.net/biglietterie/. E' possibile prenotare i biglietti anche online sul sito www.vivaticket.it. E' possibile anche telefonare all'AMAT al numero 071.2072439 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 16:00 (orario continuato).

APERDITAD’OCCHIO 2022

Teatrino del Piano

Sabato 17 e domenica 18 dicembre ore 18.00 al Teatrino del Piano si terrà un nuovo appuntamento della 42° edizione di Aperditad'occhio. NUVOLA CAST Con Nicoletta Briganti, Lorella Rinaldi e Natascia Zanni Regia di Lino Terra Una produzione MARCHE TEATRO – Teatro del Canguro Teatro d’attore e di figura per bambini dai tre anni DESCRIZIONE SPETTACOLO Nuvola è una bambina, una piccola bambina, nata magicamente da una nuvola, una grande nuvola. Come tutti quelli che nascono da una nuvola anche questa bambina è molto leggera, sembra anche lei fatta di vapore acqueo, e sembra che da un momento all’altro possa salire in cielo fino a raggiungere le altre nuvole. La storia di Nuvola è piena di fuggevoli incontri con altri personaggi, molto spesso altrettanto impalpabili per la loro forma o anche per il loro strampalato carattere. Ne nasce uno spensierato viaggio all’interno d’ un mondo multiforme e colorato, dove tutto sembra ad un tempo semplice e strano. La storia finirà soltanto quando la bambina, dopo la sua divertita scorribanda tra prati, boschi, paesi e città, potrà ricongiungersi alla sua “nuvola madre”. Lassù, insieme, attenderanno il ritorno del sole che spesso fa capolino proprio da dietro una nuvola, il sole che, nel grigio delle giornate di pioggia, sembrava perduto per sempre. DESCRIZIONE EVENTO La rassegna di Teatro Ragazzi APerditad’Occhio, giunta alle 42° edizione, si arricchisce quindi quest’anno di presenze internazionali oltre ad ospitare, come di consueto, prestigiose compagnie del settore: l’8 gennaio sarà la volta di Zaches Teatro che presenta Cenerentola (dai 5 anni), il 22 gennaio il Laborincolo/Fontemaggiore porta in scena 7 in 1 colpo (dai 3 anni), il 29 gennaio sarà in scena Jack il fagiolo magico della Compagnia La luna nel letto (dai 3 anni). Al Teatrino del Piano andranno in scena altri cinque titoli prodotti da Marche […]

STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro delle Muse

Il 30 dicembre al Teatro delle Muse si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. LO SCHIACCIANOCI (Fuori abbonamento) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Questo è un balletto in due atti su musiche di P. I. Tchaikovsky liberamente ispirato al racconto di E.T.A. Hoffmann Coreografia di Federico Veratti Scenografia di Marco Pesta Ideazione di Carlo Pesta DESCRIZIONE SPETTACOLO Lo spettacolo natalizio per eccellenza! L’ambientazione anni ’20 con i suoi colori vivaci negli arredi e gli elegantissimi costumi sempre in stile conducono immediatamente nel clima della fiaba natalizia per eccellenza. La rivisitazione del celebre balletto di repertorio nulla toglie alla magia della storia originale poiché in questo Schiaccianoci c’è tutto quanto il pubblico si aspetta: dall’albero di Natale alla nevicata, dall’allestimento e costumi importanti alle scarpette da punta… con un pizzico di svecchiamento. Creato da due giovani è infatti un balletto brillante e ricco di verve, realizzato con gli occhi e il gusto di oggi. Il frizzante primo atto scorre tra le le danze dei genitori, quelle di bambini vivacissimi e inaspettate gag tra il dispettoso Fritz e Drosselmeyer. Gli insoliti costumi dei topi e soldatini nella consueta battaglia, un paesaggio innevato dal sapore impressionista per la sempre attesa danza dei candidi fiocchi di neve infondono un’originalità particolarmente apprezzata. Il secondo atto, dopo il divertissement con le sue belle danze e l’esplosione di gioia e colori del Valzer dei fiori, culmina in uno spettacolare grand pas de deux ricco di virtuosismi mozza fiato in cui si mettono in luce le eccezionali caratteristiche tecniche e artistiche dei protagonisti. DESCRIZIONE EVENTO Marche Teatro porta ad Ancona al Teatro delle Muse una stagione di 15 appuntamenti di cui 14 spettacoli in abbonamento tra teatro, danza e spettacoli internazionali e un musical […]

CIRCOL’AZIONE – STORIE FANTASTICHE – PRIMA EDIZIONE

Teatro Panettone

Domenica 8 gennaio 2023 ore 17,45 al Teatro Panettone, si terrà il primo appuntamento della prima edizione di "CircoL'Azione - Storie Fantastiche". U-MANI di Illoco Teatro (dai 6 anni) DESCRIZIONE SPETTACOLO Questo è uno spettacolo che mescola teatro, cinema e micro-manipolazione, dando vita a una grammatica scenica ibrida che mostra simultaneamente la magia e il trucco che vi soggiace. Una serie di mini-set compongono la scena abitata da Clara, la protagonista, le cui avventure sono riprese dal vivo e montate in tempo reale davanti agli occhi degli spettatori. DESCRIZIONE EVENTO La prima edizione di “CircoL’Azione - Storie Fantastiche” è una rassegna di teatro dedicato soprattutto a giovanissimi e alle loro famiglie. Una proposta per trascorrere insieme ed in modo alternativo le domeniche pomeriggio che si svolgerà dal 16 ottobre 2022 al 23 febbraio 2023, per un totale di sette rappresentazioni di attori e compagnie nazionali. "CircolAzione" è una delle proposte della stagione teatrale del Teatro Panettone, che quest'anno vede ben quattro rassegne, capaci di captare l'interesse di un vasto pubblico, dai più piccoli ai più grandi. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Il posto unico numerato costa 8,00 euro. Per acquistare i biglietti, telefonare La casa della Musica al numero 071.202588, dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30. Per vedere altre biglietterie andare sul sito www.amatmarche.net/biglietterie/. E' possibile prenotare i biglietti anche online sul sito www.vivaticket.it. E' possibile anche telefonare all'AMAT al numero 071.2072439 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 16:00 (orario continuato).

STAGIONE TEATRO E DANZA MARCHE TEATRO 2022/2023

Teatro delle Muse

Dal 12 al 15 gennaio al Teatro delle Muse si terrà un nuovo appuntamento della Stagione Teatro e Danza di Marche Teatro 2022/2023. CHI HA PAURA DI VIRGINIA WOOLF? (Esclusiva regionale) Gli spettacoli inizieranno alle ore 16.30 alla domenica e alle ore 20.45 gli altri giorni. CAST Di Edward Albee Traduzione di Monica Capuani Con Sonia Bergamasco, Vinicio Marchioni, Ludovico Fededegni e Paola Giannini Regia di Antonio Latella Una produzione dell'TeatroStabiledell’Umbria DESCRIZIONE SPETTACOLO Tutto accade in una notte, perché anche per Albee, come per la stessa Woolf, il tempo è circolare, non invecchia mai. Il tempo resta giovane. Nel tempo va cercata la sospensione, l’attimo, ed è per questo che la Woolf affermava che non si può scrivere a trama, bisogna scrivere a ritmo, l’attimo è nel ritmo, è una sospensione. Ed è strano che ancora un parallelismo mi porti a pensare ad una non casualità del titolo: anche Albee è ossessionato dal ritmo, che incide con una scelta maniacale della punteggiatura, forse oltre al linguaggio la sua vera ricerca. Le cronache raccontano che quando dirigeva gli attori pretendeva un rispetto totale della punteggiatura che aveva scelto, un rispetto della partitura, e quindi del ritmo. Tutto ciò mi porta ad una nuova avventura, un testo realistico, ma che diventa visionario per la potenza del linguaggio, per la maniacalità della punteggiatura e per la visionarietà, dovuta ai fumi dell’alcool e alle vertiginose risate che divorano e fagocitano i protagonisti di questo testo. Albee, nel rifuggire ogni sentimentalismo, applica una sua personale lente di ingrandimento al linguaggio che sente parlare intorno a sé, ne svela i meccanismi di ripetizione a volte surreali che portano ad uno svuotamento di significato, ma come spesso accade in questo testo, parallelamente mostra come il linguaggio sia un’arma efferata per attaccare e ridurre a brandelli l’involucro in cui ciascuno di noi […]