Bollettino settimanale pollini

Dati forniti da ARPA Marche, per ulteriori dati e grafici selettivi, vi invitiamo a consultare la piattaforma di Monitoraggio Aerobiologico

COMMENTO ALLERGOLOGICO

Settimana caratterizzata da significativa impollinazione aerea delle betulacee e delle corylacee. Si segnala ,in considerazione dell’elevata umidità l’abbattimento delle concentrazioni del polline del cipresso rilevate in precedenza. La tipologia delle malattie allergiche respiratorie da pollini non permettono comunque la sospensione della terapia antiallergica verso il cipresso, se in atto.

Nessuna variazione per le spore.

Professor Floriano Bonifazi
Coordindatore Scientifico del progetto PIA

COMMENTO AEROBIOLOGICO

Ripresa esponenziale della fioritura delle Cupressaceae, si registrano picchi molto elevati nei giorni più caldi della settimana, stabili a livelli medio-bassi quelli di Alnus (Ontano) e di Corylus avellana (Nocciolo). Presenti in atmosfera anche pollini di Frassino (Oleacee) discontinui e a bassi livelli, ed anche quelli di Pioppo (Salicacee) e Olmo (Ulmaceae) tutti, con una carica pollinica, nel complesso ancora molto bassa. Primi pollini di Salix (Salice). In prosecuzione delle condizioni meteorologiche con tempo stabile, previste per metà della prossima settimana, le fioriture presenti potrebbero restare invariate, tranne nei giorni di pioggia.

Stazionarie su livelli poco significativi le spore fungIne di Alternaria, nessuna variazione di rilievo è prevista per i prossimi giorni.

Dottoressa Nadia Trobiani
Biologa ARPA Marche

POLLINI E SPORE

Il grafico mostra l’andamento settimanale dei pollini e spore con maggiore concentrazione.
I valori sono espressi in µg/㎥

Suggerimento: È possibile nascondere le voci del grafico, cliccando sulle etichette corrispondenti.